Apparecchiature di ultima generazione già in funzione all’Ospedale di Carpi

Innovazioni tecnologiche per un’assistenza sanitaria all’avanguardia: sono sette le apparecchiature di ultima generazione che l’Azienda USL di Modena ha acquisito nell’anno 2016 attraverso il contributo di oltre 420.000 Euro erogato dalla Fondazione CR Carpi e che sono oggi già in funzione presso Ospedale e Poliambulatori di Carpi.
L’acquisizione delle attrezzature è il risultato di un’intensa attività di coordinamento tra Fondazione CR Carpi ed Azienda USL di Modena, volta a realizzare interventi mirati, inseriti in un piano organico di costante aggiornamento tecnologico e ad implementare prestazioni diagnostiche e terapeutiche innovative a disposizione dei cittadini.
“Si tratta di un reale cambio di passo nel potenziale tecnologico messo a disposizione dei professionisti – dichiara il Direttore Generale della AUSL Massimo Annicchiarico – che aumenta accuratezza diagnostica ed efficacia degli interventi. Il ringraziamento alla Fondazione è sentito per la chiara volontà espressa di consolidare una collaborazione strategica di lungo periodo”.