ASP – PALERMO Concorso pubblico, scad. 3 febbraio 2019 Concorso per titoli ed esami, per la copertura di posti di vari profili professionali, riservato esclusivamente ai soggetti disabili di cui all’articolo 1 della legge n. 68/1999.

ASP Palermo - concorso pubblico

Si rende noto che, in esecuzione della deliberazione n. 48 del 16 ottobre 2018 e’ indetto concorso pubblico, per titoli ed esami, riservato esclusivamente alle categorie di cui all’art. 1 della legge n. 68/99 norme per il diritto al lavoro dei disabili «iscritte nello specifico elenco di cui all’art. 8 della citata legge, per la copertura di posti afferenti ai profili professionali di seguito elencati:
 
quattro posti di operatore tecnico specializzato (categoria Bs): autista di ambulanza; cinque posti di assistente amministrativo (categoria C); quattro posti di collaboratore amministrativo professionale (categoria D) con competenze relative a gestione del personale, appalti pubblici e settore economico-finanziario; un posto di collaboratore tecnico professionale ingegnere elettrico (categoria D) da destinare al Dipartimento risorse economiche finanziarie patrimoniale provveditorato per attivita’ di progettazione, Direzione Lavori di impianti elettrici, di messa a terra, di protezione scariche atmosferiche, riguardanti ambienti sia
ordinari che speciali (ambienti ad uso medico), ivi compresa la progettazione di cabine di trasformazione di energia MT7BT;
Direzione dell’esecuzione dei contratti di manutenzione ordinaria e straordinaria di impianti; Predisposizione di bandi di gara e della relativa documentazione (Disciplinari di gara, Capitolati speciali di appalto etc); un posto di collaboratore tecnico professionale (categoria D): Ingegnere civile, o edile o edile – architettura, da destinare al Dipartimento risorse economiche finanziarie patrimoniale provveditorato e tecnico per attività’ di progettazione, Direzione lavori di nuove costruzioni, di interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria di strutture aziendali comprese le strutture ospedaliere e responsabile unico del procedimento; Le domande di partecipazione, redatte in carta semplice, corredate dalla prescritta documentazione dovranno essere spedite mediante servizio postale o inviate con posta elettronica certificata, esclusivamente alla seguente casella (concorsi@pec.asppalermo.org) entro il termine perentorio del trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione del avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana, a pena di esclusione. Qualora detto giorno sia festivo, il termine è prorogato primo giorno successivo non festivo. A tal fine farà fede il timbro a data dell’Ufficio postale accettante o la data della ricevuta di consegna della PEC certificata dal gestore della stessa PEC. La validità di invio medicante PEC è subordinata all’utilizzo da parte del candidato di una casella di posta elettronica certificata (PEC) della quale deve essere titolare. Non sarà pertanto valido rinvio da casella di posta elettronica ordinaria, anche se indirizzata alla PEC – aziendale o rinvio da casella di posta elettronica certificata della quale non si è titolare. La domanda di partecipazione al concorso e la relativa documentazione inviate per PEC dovranno essere esclusivamente trasmesse in un unico formato PDF, pena la non ammissione al concorso se presentate in formati differenti. Il testo integrale del bando, con l’indicazione dei requisiti e delle modalita’ di partecipazione, e’ stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Regione Sicilia – Serie Speciale Concorsi n. 18 del 30 novembre 2018, il bando e’ consultabile presso l’Albo aziendale, sito in via G. Cusmano, 24, Palermo e sul sito internet aziendale www.asppalermo.org Sezione Concorsi) da cui si potra’ estrarre anche copia. Per eventuali chiarimenti o informazioni gli aspiranti potranno rivolgersi al Dipartimento risorse umane, sviluppo organizzativo e affari generali dell’ASP Palermo, sito in Palermo – Via Pindemonte n. 88 – Padiglione 23 – Tel. 091 7033944 nei giorni di martedì’ e giovedì’ dalle ore 9,00 alle ore 13;00 e dalle ore 15,30 alle 17,30.