AUSL Ferrara – Concorso per 3 psicologi (Scad. 12 aprile 2018)

Avviso pubblico per l’assegnazione di tre borse di studio annuali a laureati in Psicologia – AUSL di Ferrara

In esecuzione della determinazione del Servizio Comune Gestione del Personale n. 314 del 6/3/2018 esecutiva ai sensi di legge, questa Azienda Unità Sanitaria Locale di Ferrara intende assegnare tre Borse di Studio annuali di € 33.434,00 ciascuna, per la realizzazione del Progetto “Interventi di strada a bassa soglia – Area Dipendenze” del Programma Dipendenze Patologiche del Dipartimento Assistenziale Integrato Salute Mentale – Dipendenze Patologiche, presso le sedi SerD distrettuali Distretto Centro Nord, Distretto Ovest e Distretto Sud Est, con un impegno di 36 ore settimanali, comprensive delle eventuali attività notturne e festive. 
Per essere ammessi al presente avviso i candidati dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti generali e specifici: 
- Laurea Magistrale LM/51 in Psicologia e corrispondenti; 
- Iscrizione all’Albo degli Psicologi; 
- Cittadinanza Italiana o equivalente (i cittadini stranieri non appartenenti all’Unione Europea dovranno dichiarare nella domanda il possesso del “PERMESSO DI SOGGIORNO” e dei “REQUISITI SPECIFICI” richiesti dal bando se conseguiti in Italia, con eventuale decreto di equiparazione, rilasciato dal Ministero della Salute, se conseguiti fuori Italia. 
Requisiti preferenziali 
- Formazione specifica in Psicologia di Comunità; 
- Partecipazione a corsi regionali per operatori di prossimità; 
- Esperienza sia all’interno dei SerD che negli ambiti della prevenzione e riduzione dei rischi derivati dal consumo di droghe, o nella gestione di attività di prossimità. 
Dovrà essere inviata domanda con indicazione della specifica selezione cui si intende partecipare, alla quale dovranno essere allegati un curriculum formativo e professionale su carta libera datato e firmato, con autocertificazione dei titoli posseduti di ogni altra indicazione ritenuta utile del presente bando e fotocopia del documento di identità. 
I requisiti di cui sopra dovranno essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito nel presente avviso per la presentazione delle domande di ammissione. 
Ai fini dell’ammissione alla procedura di cui sopra, si fa presente che ai sensi dell’art. 5, comma 9 del D.L. n. 95 del 6/7/2012 convertito in Legge n. 136 del 7/8/2012 è fatto divieto alle Pubbliche Amministrazioni attribuire incarichi di studio e di consulenza a soggetti già appartenenti ai ruoli della stessa e collocati in quiescenza, che abbiano svolto, nel corso dell’ultimo anno di servizio, funzioni ed attività corrispondenti a quello oggetto del presente incarico. 
Saranno esclusi dall’assegnazione della Borsa di Studio i concorrenti che, pur in possesso dei requisiti richiesti, sono già titolari di un rapporto di lavoro, compreso quello flessibile (incarichi libero professionali, co.co.co., ecc.) con Ente Pubblico, compresa la titolarità ad altra Borsa di Studio o convenzioni con Enti Pubblici secondo la normativa vigente. 
La domanda in carta semplice e la documentazione allegata dovranno pervenire tramite consegna o attraverso il Servizio Postale con raccomandata A.R. tassativamente all’Azienda USL di Ferrara – Ufficio Protocollo Generale – Via Cassoli n. 30 – 44121 (5° Piano – orari d’ufficio dalle ore 9.00 alle ore 13.00 di tutti i giorni feriali escluso il sabato ed il martedì e giovedì anche nelle ore pomeridiane dalle ore 14.30 alle ore 16.30) entro le ore 12.00 del 15° giorno non festivo successivo alla data di pubblicazione del presente avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna. 
Non fa fede il timbro a data dell’Ufficio Postale accettante. 
Le domande possono essere inviate, nel rispetto dei termini di cui sopra, anche utilizzando la casella di posta elettronica certificata: risorseumanegiuridico@pec.ausl.fe.it; si precisa che la validità di tale invio, così come stabilito dalla normativa vigente, è subordinata all’utilizzo da parte del candidato di casella di posta elettronica certificata personale. 
Non sarà ritenuto valido l’invio da casella di posta elettronica semplice/ordinaria anche se indirizzata alla Posta Elettronica Certificata Aziendale. 
La domanda, debitamente sottoscritta, e gli allegati dovranno essere inviati in un unico file in formato PDF, inserendo il tutto, in un unico file unitamente a fotocopia di documento valido di identità. 
Valutazione dei candidati 
La Borsa di Studio, oggetto del presente avviso, verrà conferita a seguito di valutazione dei curricula e titoli dei candidati in possesso dei requisiti e di un colloquio su argomenti attinenti l’oggetto del Progetto: 
- Psico-educazione 
- Case Management 
- Interventi di psicologia di comunità 
Alla suddetta valutazione procederà la seguente commissione: 
Dott.ssa Giacometti Paola – Dirigente Psicologo Resp.le Psicologia Clinica 
Dott.ssa Alberghina Giovanna – Dirigente Psicologo 
Dott.ssa Sivieri Roberta – Dirigente Psicologo 
I candidati in possesso dei requisiti che non riceveranno comunicazione di esclusione dal presente bando, sono convocati sin da ora il giorno 24 aprile 2018 alle ore 9.30 presso Servizio Comune Gestione del Personale – Corso Giovecca n. 203 – Scala 15 – 1° piano – ex Pediatria – Ferrara. 
Per tutto ci che non è previsto dal presente estratto, si rinvia al testo integrale dell’avviso pubblico, scaricabile dal sito www.ausl.fe.it bandi e concorsi/borse di studio; 
Per informazioni rivolgersi al Servizio Comune Gestione del Personale – Ufficio Giuridico di questa Azienda Unità Sanitaria Locale di Ferrara – Corso Giovecca n. 203 – 1° piano – ex Pediatria – (tel.0532235718) – Internet: www.ausl.fe.it sezione Concorsi e Avvisi. 
Il bando, il fac-simile di domanda sono disponibili sul sito: www.ausl.fe.it – sezione bandi e concorsi; 
Tutti i dati personali verranno trattati nel rispetto del D.Lgs 196/03; la presentazione della domanda implica il consenso al trattamento dei dati personali, compresi i dati sensibili, a cure del personale assegnato all’ufficio preposto allo svolgimento delle procedure di cui trattasi.


Il Direttore 

Umberto Giavaresco