Lea: Campania e Calabria ultimo posto. Piazza d’onore per il Veneto

Migliorano i LEA (Livelli Essenziali di Assistenza). È quanto emerge dai dati del monitoraggio del Ministero della Salute. Se lo scorso anno non avevano passato il “turno” 5 Regioni (Campania, Calabria, Sicilia, Molise e Puglia), quest’anno rimangono solo in 2.
Il punteggio necessario a considerare una Regione adempiente nell’erogazione dei LEA è 160; la Campania e la Calabria raggiungono rispettivamente 124 e 144, restando ancora tra le “bocciate”.
In generale, quasi la totalità delle Regioni ha visto migliorare il proprio punteggio. Al top della classifica sta il Veneto.