Meyer: Ricostruzione intestinale a bambina brasiliana

Ancora una volta l’ospedale pediatrico Meyer di Firenze si distingue per la sua eccellenza medica. Attraverso la “Spiral intestinale lengthening and tailoring”, tecnica ad alta specializzazione, l’equipe di ricostruzione intestinale – guidata dal Prof. Morabito – ha dato speranza di sopravvivenza a una bimba di 13 anni giunta in Italia dal Brasile. A causa di un malattia congenita, la bambina aveva l’intestino corto e pertanto era obbligata a nutrirsi per via venosa. I medici le hanno ricostruito l’intestino, restituendo la lunghezza e il diametro “normale”. È il secondo intervento di questo tipo portato a termine in pochi giorni al Meyer, unico centro europeo per la cura di questa patologia.