Novara, martedì 18 settembre 2018 “La sorveglianza sanitaria in edilizia”

L’evento è promosso dal Servizio Prevenzione e Sicurezza degli Ambienti di Lavoro (S.Pre.S.A.L.) in collaborazione con la S.E.N.Fors.S.(Sistema Edile Novarese Formazione Sicurezza) e rappresenta l’occasione per favorire la conoscenza del Piano Regionale di Prevenzione in Edilizia e dell’attività svolta dai Servizi di vigilanza in particolare sull’attività del Medico Competente.
La giornata si propone inoltre di fornire gli strumenti e i protocolli utili all’attività del Medico Competente nella gestione della sorveglianza sanitaria.
Il corso si aprirà alle 9.00 con l’introduzione al corso e presentazione del Piano di Prevenzione in Edilizia da parte del Direttore S.Pre.S.A.L dell’ASL NO, Ivana Cucco.
Seguiranno gli interventi di Francesco Gambetta Dirigente Medico S.Pre.S.A.L. ASL NO, Giovanni Mosconi già Direttore Unità Operativa Medicina Legale di Bergamo, Vania Tommasini Medico Competente , Roberta Grossi Dirigente Medico S.Pre.S.A.L. ASL NO e Simona Pruno Direzione Area Sicurezza S.E.N.For.S. Novara, che affronteranno l’argomento sotto le diverse angolazioni.
La giornata si concluderà alle 13.00 con il dibattito con il pubblico partecipante.
Il corso è accreditato come formazione continua, saranno infatti riconosciuti 5 crediti formativi per gli iscritti (medici competenti e personale infermieristico).
Per informazioni sul corso e per l’iscrizione, contattare la Segreteria Organizzativa: sig.ra Antonella Ponzoni e sig.ra Laura Jorio al n. telefonico 0321 374489/715 oppure scrivendo un’email a spresal@asl.novara.it
Questa iniziativa nasce dalla decennale collaborazione tra Spresal e il Sistema Edile Novarese – affermano Marco Cometti e Luca Bartolini rispettivamente Presidente e Vicepresidente SENFORS – Nel corso degli anni i due Enti hanno realizzato una serie di iniziative rivolte a tutte le figure della sicurezza presenti nelle imprese al fine di divulgare il più possibile la cultura della prevenzione. Nel luglio scorso Spresal, Senfors e Cassa Edile hanno inoltre siglato un accordo di collaborazione in cui si declinano una serie di attività che gli Enti firmatari svolgeranno in sinergia: notifiche preliminari, tavoli tecnici, focus infortuni, monitoraggio cantieri, formazione, asseverazione, sorveglianza sanitaria e campagne progetti sicurezza e salute.
Il corso intende approfondire il ruolo del medico competente, quale figura cardine per la tutela della salute e sicurezza dei lavoratori, in un contesto tuttora critico e problematico quale quello delle costruzioni – dichiara Ivana Cucco Direttore Spresal ASL NO – e favorire il confronto con il nostro Servizio, da anni impegnato in una intensa attività di vigilanza nei cantieri edili del territorio