Fuori pericolo il bambino di Patti ricoverato per encefalite

ospedale Garibaldi Catania

Soddisfazione dell’equipe sanitaria per l’esito della vicenda.
Il piccolo paziente di Patti, ricoverato a seguito di una encefalite presso la Rianimazione Pediatrica dell’ospedale Garibaldi-Nesima, diretta dal dott. Giuseppe Ferlazzo, è stato dichiarato ufficialmente fuori pericolo e, di seguito, trasferito presso la Pediatria dello stesso nosocomio.
 
L’esito favorevole della vicenda, che ha avuto nei giorni scorsi notevole rilevanza mediatica, ha pienamente soddisfatto l’equipe sanitaria che si è occupata del caso, cui vanno i ringraziamenti del Commissario Straordinario dell’Arnas Garibaldi, Fabrizio De Nicola.
 
“Siamo davvero felici per l’evolversi della situazione – ha detto il manager – per il bambino e per la sua famiglia. Non posso che ringraziare coloro che si sono prodigati per le cure del piccolo paziente, medici e infermieri, professionisti capaci di rispondere puntualmente finanche nelle situazioni più difficili”.