RICOVERI IN CALO IN ITALIA. NEL 2014 -3,2%

Prosegue il trend di discesa nel 2014 dei ricoveri ospedalieri: lo scorso anno ne sono stati erogati 9.526.832, corrispondenti ad un totale di 63.129.031 giornate.

I ricoveri rispetto all’anno precedente hanno avuto una riduzione di circa il 3,2%; stesso trend in discesa anche per le giornate erogate che sono state circa 1.184.000 (-1,8%).

E’ quanto si evince leggendo i primi dati contenuti nel Rapporto Annuale sull’Attività di ricovero ospedaliero, dati Sdo 2014 del Ministero della Salute, appena pubblicati.

Si può osservare che dal 2001 al 2006 c’e stato un andamento sostanzialmente costante, intorno a 13 milioni di dimissioni e poco più di 11 milioni di giornate, mentre a partire dall’anno 2007 si osserva una chiara e costante diminuzione, ottenuta grazie alle politiche di riduzione dell’inappropriatezza dell’ospedalizzazione, e di trasferimento ad altri forme di assistenza.

Fra i principali motivi che portano gli italiani in ospedale, oltre al parto, sono le malattie cardiovascolari e quelle respiratorie