SCLEROSI MULTIPLA, FORUM IN ASSESSORATO ALLA SALUTE DELLA REGIONE SICILIANA

PALERMO – Un forum tenuto all’assessorato regionale alla Salute alla presenza, fra gli altri, dell’assessore
Lucia Borsellino, del direttore scientifico dell’Irccs Bonino Pulejo di Messina Placido Bramanti e del presidente regionale dell’Aism Angelo La Via è stato fatto il punto sull’incidenza della sclerosi multipla sulla popolazione.
In Sicilia i malati sono seimila e ogni anno si aggiungono duecento nuovi casi. Le province più colpite sono quelle di
Enna e Caltanissetta.
Durante il forum è stato presentato il “Percorso diagnostico-terapeutico assistenziale (Pdta)”, la rete sanitaria
siciliana, tra le prime in Italia, dedicata alla sclerosi multipla, articolata in 17 centri e definita una rivoluzione a 360 gradi del percorso diagnostico-terapeutico. Tante le persone che nascondono la patologia al suo esordio, magari per paura di perdere il posto di lavoro, o che non si sottopongono a terapia specifica e vengono assistiti solo dai familiari.