Vaccini anti influenza: mutazioni del virus limitano l’efficacia

L’efficacia del virus anti influenza potrebbe essere causata dalle mutazioni legate al metodo di produzione dove i virus si incubano e vengono fatti crescere all’interno di uova. Questo è quanto emerge dai dati dello scorso anno, dove si è verificata una mutazione del 43% dei casi. Di diversi pareri i due istituti di ricerca in materia: i ricercatori dell’University of Pennsylvania affermano che la mutazione emersa nel virus A H3N2 è stato causa delle mutazioni del virus; mentre i ricercatori dello ScrippsResearchInstitute adducono la causa della mutazione genetica ad altri fattori che riguardano la zona più importante per il riconoscimento da parte del sistema immunitario.
Nella previsione di un investimento di maggiori risorse nella ricerca delle cause di mutazione genetica del virus, i ricercatori degli istituti e i medici dei presidi sanitari assicurano che la somministrazione del vaccino anti influenzale rappresenta comunquela migliore forma di protezione ad oggi.