Venerdì 12 Ottobre al via il progetto “Palestra a colori”

Realizzato dal CEOD “Il Girasole” di Spinea

Venerdì 12 ottobre, alle ore 15.00, presso la palestra al Graspo d’Uva di Spinea, verrà inaugurato il progetto “Palestra a Colori”. Questa iniziativa permetterà di installare l’opera che è stata realizzata all’interno dei laboratori del Centro Diurno “Il Girasole” della Ulss 3 e donarla alla Città di Spinea: un progetto in collaborazione con l’Assessore alla cultura Loredana Mainardi e l’assessore allo sport Emanuele Ditadi che valorizza lo Sport e la Disabilità, trasmettendo un messaggio in modo artistico e cioè “che lo sport è importante per tutte le persone, anche quelle con difficoltà”, ha evidenziato il DG Dal Ben. Il pannello è stato creato con l’aiuto del maestro Bruno Garlandi e rappresenta un enorme pentagramma dove le note musicali sono tutti i tipi di sport; le persone che frequentano Il Centro, guidate dagli educatori e operatori hanno disegnato su carta il tipo di sport che preferiscono, poi ritagliato e incollato su una base di legno. L’opera mostra che lo sport è movimento, ritmo, armonia come la musica ed è per questo che è importante avere la possibilità di provare. Nel completare il pannello sono stati utilizzati tanti colori che stanno a significare tutte le abilità che le persone possiedono. Il progetto è stato organizzato insieme il Presidente del Gruppo Alpinismo Moderno sig. Antonio Guermani e l’istruttore di arrampicata sig. Roberto Pulliero: dopo l’evento le persone del Centro accederanno alla palestra e saranno seguite dagli istruttori specializzati nell’attività di arrampicata.