fbpx

Al Garibaldi il cinema entra in ospedale Al via una rassegna cinematografica per allietare i pazienti ricoverati

Sabato 16 gennaio 2016, alle ore 16.00, avrà inizio la rassegna cinematografica organizzata dall’Arnas Garibaldi in collaborazione con l’Associazione Lega Italiana Lotta ai Tumori (LILT) per i pazienti ricoverati all’interno dell’ospedale. Primo esperimento del genere in Sicilia, l’iniziativa promossa dal direttore generale dell’Azienda, Giorgio Santonocito, rientra nelle prerogative di accoglienza e umanizzazione a favore dei degenti, nell’intento di regalare momenti di ilarità e spensieratezza cercando di alleggerire la loro permanenza in ospedale. Non a caso, la rassegna prevede titoli di commedie e film di animazione, quali “Un boss in salotto” nella giornata di domani, “Cattivissimo me” in data 23 gennaio, “Non sposate le mie figlie” il 30 gennaio, concludendo sabato 6 febbraio con il film di Checco Zalone “Che bella giornata”. Gli spettacoli verranno proiettati, a titolo gratuito, nell’aula Riolo del presidio del GaribaldiNesima, situata al piano -1 del plesso centrale della struttura.