fbpx

Asl di Lanusei. Il farmaco giusto, quando serve: ci stiamo avvicinando ad un utilizzo ottimale?

Continua l’impegno della Asl di Lanusei per il raggiungimento di una sempre migliore appropriatezza prescrittiva dei farmaci.
“Prescrizione dei farmaci: avvicinamento della pratica allo standard” è il titolo dalla giornata formativa in programma venerdì 17 giugno 2016 dalle ore 15.00 alle ore 20.00 all’Hotel Mediterraneo di Lotzorai (località Tancau). 

Il corso è accreditato per 8 crediti ECM ed è indirizzato ai medici di medicina generale, ai pediatri di libera scelta, ai medici ospedalieri ed agli specialisti ambulatoriali. 
È previsto un intervento introduttivo del Direttore Generale dell’Assessorato della Sanità, Giuseppe Sechi. Con lui, Donatella Garau, coordinatore del Settore Politiche del Farmaco dell’Assessorato, il Commissario della Asl, Federico Argiolas e il direttore sanitario Grazia Cattina, responsabile scientifico del corso insieme a Francesco Noli, direttore del Servizio aziendale Farmaceutico, che illustrerà cosa è stato fatto e cosa c’è da fare sul monitoraggio dei farmaci. 

La spesa farmaceutica regionale, con importanti variabilità tra le Aziende, è sensibilmente superiore alla media nazionale. Età, genere, patologie prevalenti e fattori socioeconomici sono i determinanti principali della spesa farmaceutica. Anche in Ogliastra non mancano le criticità, in particolare in alcuni territori e su specifiche categorie di farmaci. Una componente fondamentale per superarle è il comportamento prescrittivo del medico. L’incontro di venerdì 17 giugno si inserisce in questo contesto come momento per la promozione delle buone pratiche prescrittive e come occasione per illustrare i risultati ottenuti con le azioni intraprese fino ad ora. Questa volta ci si concentrerà, in particolare, sui farmaci appartenenti alle categorie degli antibiotici, delle statine e dei Fans (farmaci antinfiammatori non steroidei). 

Tra gli altri docenti, Donatella Garau, coordinatore del Settore Politiche del Farmaco dell’Assessorato della Sanità RAS, che parlerà della situazione in Sardegna.
Albino Massidda Direttore del Servizio di Diabetologia della Asl presenterà un approfondimento sulle statine, mentre, Francesco Loddo, dirigente medico nel Servizio di Anestesia e Rianimazione dell’Ospedale Nostra Signora della Mercede di Lanusei, si dedicherà alle buone pratiche prescrittive degli antibiotici. Angelo Deplano direttore del Servizio di Medicina si occuperà invece dei Fans. Modera Alberto Lai, medico in formazione specialistica Igiene e Medicina Preventiva dell’Università di Cagliari. 

World cafè: Una parte del percorso si svolgerà secondo le modalità del cosiddetto world cafè: verrà sollecitato un confronto tra i presenti a partire dalla formulazione di alcune domande elaborate dal dottor Alberto Lai con Francesco Loddo, Tiziana Congiu (diabetologa) e Marisella Lara (Medico di medicina generale) con l’obiettivo di sfruttare il potenziale che può scaturire dalle conversazioni di tipo informale per far emergere e condividere idee e soluzioni immediatamente applicabili anche a livello locale, in questo caso su un tema importante come quello dell’appropriatezza prescrittiva in ambito farmaceutico. 

Una adeguata appropriatezza nella prescrizione dei medicinali è infatti fondamentale per la sicurezza dei pazienti e, nel contempo, permette, di razionalizzare le risorse del Servizio sanitario. Si tratta di un fronte che vede la Asl di Lanusei impegnata da tempo con diverse iniziative, tra cui altri due corsi formativi, uno a dicembre 2015, l’altro a febbraio 2016. Tra le altre azioni intraprese la condivisione con le organizzazioni sindacali di categoria, l’attivazione di uno specifico gruppo di lavoro per la promozione ed il monitoraggio dell’appropriatezza farmaceutica, la promozione di incontri e tavoli tematici, l’elaborazione e l’invio di report analitici mensili sulle prescrizioni dettagliate per categoria di farmaco (che hanno l’obiettivo di informare correttamente i prescrittori sui volumi e sulle tipologie di farmaci erogati).