L’attività fisica come possibile cura per il mal di testa

Secondo recenti ricerche è arrivata una soluzione pratica contro l’emicrania.
Gli esercizi fisici, eseguiti con diversi gradi di impegno (preferibilmente di livello alto), aiuta a diminuire l’emicrania. “L’esercizio aerobico supervisionato dovrebbe essere considerato come strategia complementare preventiva e terapeutica per chi soffre di emicrania” precisa Alice Minghetti, responsabile della ricerca, condotta presso l’Università di Basilea.
Secondo varie sperimentazioni condotti su un campione di pazienti classificati in tre gruppi, dove il primo faceva una attività fisica elevata, il secondo di moderata intensità e il terzo doveva rimanere sempre a riposo. Si è appurato che l’organismo riceve più ossigeno e di conseguenza aumenta la circolazione del sangue, favorendo così la riduzione del mal di testa.