fbpx

Careggi Smart Hospital nuovo servizio #AnticoagulanteAmico

A Careggi il 9 dicembre nell’aula al piano terra del Nuovo ingresso (NIC) in Largo Brambilla 3 a Firenze è stata presentata una nuova App, prima in Italia, nell’ambito del progetto Careggi Smart Hospital, fatta per aiutare i pazienti in terapia anticoagulante a ricordare di prendere il farmaco giusto al momento giusto. Nel corso dell’evento interverranno l’Assessore al Diritto alla Salute della Toscana Stefania Saccardi e il Direttore Generale di Careggi Monica Calamai.

Il primo progetto in Italia di controllo dell’aderenza della terapia anticoagulante su dispositivi mobili, in una grande Azienda Ospedaliero-Universitaria. Careggi Smart Hospital è un progetto dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi di Firenze che ha l’obiettivo di facilitare il rapporto con l’utenza, offrendo nuove modalità e canali di comunicazione ed accesso alle informazioni ed ai servizi sanitari digitali sicuri. Careggi Smart Hospital è quindi una vera e propria roadmap di nuove progettualità e realizzazioni, che hanno l’unico scopo di semplificare la vita degli utenti attraverso l’uso della tecnologia, creando benessere per le persone e quindi migliorando la qualità della loro vita. Le azioni ad oggi messe in campo, attive e pienamente funzionanti sono, l’infrastruttura CareggiWiFi, la APP CareggiSmartHospital, il servizio di prenotazione #PrelievoAmico. Un nuovo servizio per i pazienti.