fbpx

Catania, in Unità Spinale al via il servizio della biblioteca

Catania - Unità spinale

Catania, in Unità Spinale al via il servizio della biblioteca

Con il primo prestito di libri ha preso il via, stamattina, l’attività della biblioteca dell’Unità Spinale Unipolare dell’Azienda Ospedaliera Cannizzaro. L’inaugurazione, alla presenza tra gli altri del direttore generale dott. Salvatore Giuffrida e del direttore sanitario dott.ssa Diana Cinà, e la benedizione da parte del cappellano don Mario Torracca, hanno suggellato l’avvio del servizio rivolto principalmente ai pazienti dell’USU ma aperto a tutto l’ospedale.

La biblioteca si trova al piano terra dell’Unità Spinale, nell’aula attrezzata grazie ai fondi di Corri Catania edizione 2014, ed è composta da oltre 800 volumi, dai classici della letteratura alla narrativa europea e americana fino alla saggistica italiana: in gran parte donati da Mondadori, in altra misura regalati da pazienti, familiari e operatori. L’inventario dei libri e adesso la gestione del prestito sono stati possibili grazie al supporto iniziale di AUSpiCa (Associazione Unità Spinale Cannizzaro), l’impegno dei fisioterapisti Andrea Alaimo e Cristina Iannuzzi e la determinazione della dott.ssa Maria Pia Onesta, direttore dell’USU.

Il dott. Giuffrida e la dott.ssa Cinà hanno espresso il loro plauso per l’iniziativa di umanizzazione che favorisce la lettura, offrendo un servizio molto utile nel corso di una prolungata degenza. La biblioteca è solo l’ultima, in ordine di tempo, delle attività che possono essere svolte dai pazienti dell’Unità Spinale e che, come ha spiegato la dott.ssa Onesta, concorrono alla presa in carico globale della persona.