Video selfie per dire sì a intervento cuore. E’ il consenso informato digitale

Primo sistema del genere varato nel veneziano

Nella Cardiologia dell’ospedale di Chioggia (Venezia) è arrivato il consenso informato digitale. Il tradizionale foglio di carta viene così sostituito da un ipad in cui il paziente potrà vedere, in un video preparato per lui, la procedura cardiologica a cui dovrà sottoporsi. E sempre in maniera virtuale, dopo aver compreso l’iter terapeutico e assistenziale, potrà dare il suo consenso che sarà registrato tramite un “video-selfie”. Una tappa importante e necessaria per la regolamentazione dei rapporti tra medico e paziente, dove la Cardiologia della Ulss 14 è il primo servizio sanitario in Italia a dotarsi di questa tecnologia di ultima generazione, grazie al contributo di Cuore Amico.