fbpx

Coronavirus, dall’Aicc 250 mascherine ai ceramisti di Caltagirone

Duecentocinquanta mascherine saranno consegnate al Comune di Caltagirone, e da questo distribuite ai ceramisti calatini, dall’Associazione italiana città della ceramica (Aicc), l’organismo che raggruppa 40 centri di antica e radicata vocazione e che si propone di tutelare e valorizzare la ceramica artistica e artigianale italiana. L’ha deciso l’assemblea dell’associazione che, riunitasi stamani in videoconferenza per programmare e mettere a punto le proprie attività, ha visto la partecipazione dell’assessore alle Politiche culturali e della Tradizioni, Antonino Navanzino, in rappresentanza del Comune di Caltagirone e d’intesa col sindaco Gino Ioppolo.

Le mascherine, destinate anche ad altri dei Comuni associati, arrivano in dono dalla Cina, con la quale l’Aicc intrattiene da tempo rapporti di collaborazione.

“Un gesto di attenzione alla nostra comunità – commenta l’assessore Navanzino -, che dimostra come l’associazione si muova nel segno di un comune sentire e di una piena unità d’intenti”.

Summary
Coronavirus, dall’Aicc 250 mascherine ai ceramisti di Caltagirone
Article Name
Coronavirus, dall’Aicc 250 mascherine ai ceramisti di Caltagirone
Description
Duecentocinquanta mascherine saranno consegnate al Comune di Caltagirone, e da questo distribuite ai ceramisti calatini, dall’Associazione italiana città della ceramica (Aicc), l’organismo che raggruppa 40 centri di antica e radicata vocazione e che si propone di tutelare e valorizzare la ceramica artistica e artigianale italiana. L’ha deciso l’assemblea dell’associazione che, riunitasi stamani in videoconferenza per programmare e mettere a punto le proprie attività, ha visto la partecipazione dell’assessore alle Politiche culturali e della Tradizioni, Antonino Navanzino, in rappresentanza del Comune di Caltagirone e d’intesa col sindaco Gino Ioppolo. Le mascherine, destinate anche ad altri dei Comuni associati, arrivano in dono dalla Cina, con la quale l’Aicc intrattiene da tempo rapporti di collaborazione. “Un gesto di attenzione alla nostra comunità – commenta l’assessore Navanzino -, che dimostra come l’associazione si muova nel segno di un comune sentire e di una piena unità d’intenti”.
Author
Publisher Name
Medicalive Magazine
Publisher Logo