fbpx

Eurostat, in Italia i medici più vecchi, più di 1 su 2 over-55

Le donne sono il 40%

Sono 1,8 milioni i medici praticanti in Europa e l’Italia detiene il primato dei camici bianchi più vecchi, con oltre uno su due (52%) che ha più di 55 anni, ponendosi anche nei posti bassi della classifica per quanto riguarda il numero di medici donne (il 40% del totale). Il quadro emerge dai dati Eurostat relativi al 2014.
Il maggior numero di medici si registra negli Stati più grandi: Germania (333.000), Italia (236.000), Francia (206.000), Gran Bretagna (181.000) e Spagna (177.000). Questi cinque Paesi da soli totalizzano circa i due terzi (64%) del numero totale di medici praticanti in Europa.
In particolare, per quanto riguarda il fattore età, Eurostat sottolinea come ci sia stato un rapido invecchiamento della forza lavoro nel settore sanitario in Europa che coincide con il raggiungimento dell’età pensionabile della generazione del baby-boom.