fbpx

FIBROSI CISTICA, IN ARRIVO NUOVI TRATTAMENTI

Nuovi trattamenti per la cura della Fibrosi Cistica saranno al centro di un progetto di ricerca europeo a cui parteciperà anche il dottor. Francesco Blasi, Direttore del Dipartimento di Fisiopatologia medico-chirurgica e dei Trapianti dell’Università degli Studi di Milano.

Il progetto europeo prevedere lo sviluppo di nuovi antibiotici per uso inalatorio studiati per alleviare i sintomi delle infezioni respiratorie croniche che rappresentano la causa principale di malattia e di mortalità dei pazienti con fibrosi cistica e con bronchiectasie.

Il progetto, che prenderà il nome di iABC è focalizzato alla definizione e allo sviluppo di soluzioni innovative in risposta all’urgente bisogno di nuovi trattamenti con antibiotici inalatori nei pazienti affetti da Fibrosi Cistica e da bronchiectasie. In particolare, il progetto consentirà di velocizzare lo sviluppo e lo studio di nuovi antibiotici per il trattamento di infezioni respiratorie croniche facendo fronte alle sempre più importanti resistenze batteriche e al potenziale emergere di nuovi patogeni.

Alla ricerca parteciperanno 22 ricercatori provenienti da Irlanda del Nord, Scozia, Inghilterra, Spagna, Germania, Francia, Italia, Belgio, Olanda e Svizzera.

Il dottor. Francesco Blasi sarà il Coordinatore Scientifico del workpackage WP4C, e gestirà gli studi clinici e coordinerà lo sviluppo clinico di due antibiotici per via inalatoria per i pazienti con bronchiectasie.