fbpx

GLI SMARTWATCH E I BRACCIALI DELLA SALUTE FACILMENTE HACKERABILI

I segnali dei nuovi dispositivi bluetooth, come gli smartwatch, da poco immessi in commercio, non sono assolutamente sicuri. Alcuni, come i bracciali della salute, trasmettono costantemente i propri parametri vitali, dati personali e la posizione.

L’azienda americana Context Information Security, ha svolto uno studio e ha creato un app per intercettare i dispositivi nelle vicinanze.

Lo studio mette in evidenza l’estrema vulnerabilità di smartwatch e bracciali della salute e i rischi che potrebbero correre tutti coloro che li indossano. “Utilizzando un hardware abbastanza comune o uno smartphone potrebbe essere possibile identificare e localizzare un dispositivo particolare, magari di una celebrità, di un politico o di un importante uomo d’affari, a 100 metri di distanza – spiega Scott Lester, ricercatore dell’azienda – Questi dati possono essere usati come parte di un attacco informatico o anche fisico, perchè permettono di conoscere i movimenti delle persone”.