fbpx

Insufficiente vitamina D rende più deboli i muscoli negli over-60

La carenza di vitamina D è un fattore decisivo per la scarsa funzionalità dei muscoli negli anziani. A dirlo è uno studio del Trinity College di Dublino, pubblicato sulla rivista scientifica Clinical Interventions in Aging. Mantenere la funzione dei muscoli scheletrici (quelli che generano il movimento) per tutta la vita è una componente cruciale di un buon invecchiamento per la mobilità, la qualità della vita e per ridurre le cadute e la fragilità. Secondo quanto riscontrato dai ricercatori irlandesi, la prevalenza della debolezza muscolare era doppia nelle persone con deficit di vitamina D (40,4%) rispetto a chi, invece, aveva una dose giornaliera adeguata vitamina D (21,6%). Allo stesso modo, le “prestazioni muscolari” più deboli sono state riscontrate 3 volte in più negli anziani con carenza di vitamina D (25,2%) rispetto agli altri (7,9%).

Summary
Insufficiente vitamina D rende più deboli i muscoli negli over-60
Article Name
Insufficiente vitamina D rende più deboli i muscoli negli over-60
Description
La carenza di vitamina D è un fattore decisivo per la scarsa funzionalità dei muscoli negli anziani. A dirlo è uno studio del Trinity College di Dublino, pubblicato sulla rivista scientifica Clinical Interventions in Aging. Mantenere la funzione dei muscoli scheletrici (quelli che generano il movimento) per tutta la vita è una componente cruciale di un buon invecchiamento per la mobilità, la qualità della vita e per ridurre le cadute e la fragilità. Secondo quanto riscontrato dai ricercatori irlandesi, la prevalenza della debolezza muscolare era doppia nelle persone con deficit di vitamina D (40,4%) rispetto a chi, invece, aveva una dose giornaliera adeguata vitamina D (21,6%). Allo stesso modo, le "prestazioni muscolari" più deboli sono state riscontrate 3 volte in più negli anziani con carenza di vitamina D (25,2%) rispetto agli altri (7,9%). 
Author
Publisher Name
Medicalive Magazine
Publisher Logo