LE COPPIE FERTILI CON PATOLOGIE POTRANNO PROCEDERE CON LA FECONDAZIONE

ROMA – La Corte Costituzionale dichiara illegittima la norma della legge 40 e da il via alla procreazione medicalmente assistita e alla possibilità di accedere alla diagnosi pre-impianto per le coppie fertili portatrici di patologie genetiche. Lo scorso anno, il centro di Pma Genera e Bioroma, in occasione del convegno ‘The new era of Pgs application’ ha dichiarato la presenza di oltre duemila coppie italiane fertili ma impossibilitate ad avere un figlio a causa la legge 40