fbpx

Chi legge i libri allunga vita di circa due anni

Benefici già con 3 ore e mezzo a settimana di lettura

Leggere allunga la vita anche di due anni. Lo rivela una ricerca condotta dalla Yale University School of Public Health e pubblicata sulla rivista Social Science & Medicine. Gli esperti hanno studiato per dieci anni l’aspettativa di vita di un campione di circa 3600 cinquantenni e indagato le loro abitudini sul fronte della lettura. Hanno scoperto che la lettura di libri fino a tre ore e mezza alla settimana riduce il rischio di morte per tutte le cause del 17%; leggere per più di tre ore e mezza a settimana riduce il rischio del 23%. Significa che mediamente chi legge ha quasi due anni in più di vita davanti. ”I risultati – scrivono gli autori del lavoro intitolato ‘Un capitolo al giorno: associazione tra lettura di libri e longevità” – è che la lettura di libri include tra i suoi benefici una lunga vita in cui leggere altri libri”.