fbpx

Libri, Valeria Randone in “Un clandestino a bordo”: un cammino in cui il dolore diventa risorsa

Un nuovo capolavoro di Valeria Randone di nuovo in libreria. “Un clandestino a bordo”, per manifestare un’urgenza che sa di “cammino”.

Valeria Randone, sessuologo clinico e componente della Commissione nazionale di sessuologia della Società Italiana di Andrologia e della Federazione Italiana Sessuologia Scientifica, torna in libreria con il suo nuovo libro dal titolo “Un clandestino a bordo”, di Viola Editrice. Lo ha annunciato la stessa autrice sui social network.

“I miei libri – spiega la dott.ssa Randone – nascono da un’urgenza. Mi succede qualcosa, dentro o fuori di me, e sento la necessità impellente di trasferirla su carta. Un amore, un dolore del cuore, un abbandono, il racconto di un paziente che mi ha particolarmente emozionata diventa un articolo, un racconto, un libro. Questo libro, “Un clandestino a bordo”, invece, nasce da un cammino”.

“Il cammino – prosegue l’autrice con un approccio autobiografico – verso la ricostruzione di una storia, dei suoi frammenti, dei suoi ricordi importanti che diventano un presente irrinunciabile: che abbraccia e che consola. La storia della vita e della morte di mio padre, dell’attesa di una diagnosi e della gestione emotiva del dopo, dell’amore di una figlia che nella vita “aggiusta cuori” ma non ripara il suo, ambientata nell’assolata Sicilia, in riva al mare, tra barche, portolani, sentine, boe galleggianti e terapia di coppia. È la rivisitazione – conclude Valeria Randone che ha già all’attivo altri libri e volumi di successo – di un dolore che si fa risorsa, cammino, presenza. L’incontro-introspezione tra quello che non c’è più è quello che ci sarà per sempre; perché amare e lasciare andare, talvolta, sono la stessa cosa”.

Sempre attenta al suo numeroso pubblico, nel video postato sui social, la dott.ssa Randone dichiara il suo dispiacere per non poter presentare direttamente il libro a lettrici e lettori per via delle restrizioni dovute all’emergenza Covid. Tuttavia, si preannuncia una intensa e proficua interazione on-line che – conoscendo le notevoli capacità comunicative della dott.ssa Randone – non deluderà l’audience.

Summary
Libri, Valeria Randone in “Un clandestino a bordo”: un cammino in cui il dolore diventa risorsa
Article Name
Libri, Valeria Randone in “Un clandestino a bordo”: un cammino in cui il dolore diventa risorsa
Description
Un nuovo capolavoro di Valeria Randone di nuovo in libreria. "Un clandestino a bordo", per manifestare un'urgenza che sa di "cammino".
Author
Publisher Name
Medicalive Magazine
Publisher Logo