fbpx

LOGOPEDIA, CAMPAGNA FLI ‘POSSO DIRE ANCORA LA MIA !’ PER COMBATTERE I ‘PROBLEMI DI PAROLA’. HELP DESK TELEFONICO PER DIFFONDERE LA CULTURA DELLA RIABILITAZIONE

ROMA – La giornata Europea della Logopedia celebrata il 6 marzo scorso, avrà un’interessante appendice con la campagna ‘Posso ancora dire la mia!’ organizzata dalla Federazione logopedisti italiani. Fino a venerdì 13 Marzo, gli esperti saranno on-line dalle 10 alle 12, al numero 049.8647936, per rispondere a domande e dubbi dei cittadini e per diffondere l’importanza della riabilitazione, ritenuta una ”un’opportunità fondamentale” non ancora adeguatamente conosciuta dalla popolazione.
Tre milioni di anziani in Italia accusano un disturbo comunicativo acquisito a carico della comunicazione e del linguaggio che si manifesta a seguito di una lesione cerebrale non di natura congenita, ma causata da un trauma o malattia degenerativa immediatamente post-natale o nel corso della vita’. Dalla FLI fanno sapere che la riabilitazione logopedica può portare a miglioramenti sostanziali e sorprendenti. “Nonostante la compromissione dello stato di benessere e di salute generale della persona – afferma la presidente della Federazione logopedisti italiani, Tiziana Rossetto – è possibile agire efficacemente sulla riacquisizione della facoltà di parola con una riabilitazione logopedica che, in alcuni casi, può portare anche esiti straordinari”.
“Attuata in team con altri professionisti sanitari, la riabilitazione – aggiungono Giuseppe Mancini e Rossella Muo, logopedisti Fli esperti in Neuroscienze – consente di ristabilire la massima autonomia possibile e la miglior qualità di vita di chi è affetto da un disturbo della comunicazione”.
Per questa ragione, gli esperti della FLI puntano sulla diffusione di programmi riabilitativi studiati ‘su misura’ e calibrati sul singolo paziente.

9 MARZO 2015