fbpx

Lorenzin invia ispettori per puerpere morte

De Biasi(Pd), troppe morti di parto, serve registro

Ancora “troppe morti di parto in Italia”. E’ la denuncia che arriva da Emilia Grazia De Biasi, presidente della Commissione Sanità del Senato, che, per contrastare il fenomeno, propone di “istituire, presso l’Istituto Superiore di Sanità, un registro delle morti materne”. Il caso della donna deceduta durante il parto la notte di Santo Stefano a Torino è solo l’ultimo di una serie di episodi che, negli ultimi anni, sono stati riportati dalle cronache dei giornali. “Bene le indagini ministeriali – commenta De Biasi – tuttavia, i metodi ispettivi non sono sufficienti”. Se è vero, infatti, che l’Italia si distingue mediamente per un ottimo livello dei Punti Nascita è anche vero che le differenze regionali e le differenze tra strutture all’interno della stessa regione, sono molto grandi. Serve, pertanto, secondo De Biasi, un monitoraggio degli eventi avversi. “Proporrò alla Commissione Sanità del Senato che ho l’onore di presiedere – spiega la senatrice – un disegno di legge che istituisca presso l’Istituto superiore di sanità un registro delle morti materne”. Il registro, prosegue, “sull’esempio di quello inglese, dovrebbe permettere di intervenire sulle cause scientifiche dei decessi”.