fbpx

Malattia rarissima. Ha 21 anni la ragazza che suda sangue

Due ricercatori dell’università di Firenze sul Canadian Medical Association Journal hanno presentato il caso di una malattia rarissima: in assenza di lesioni, la ragazza suda sangue dal viso e dalle mani. La diagnosi è stata ’ematoidrosi’, una condizione molto rara anche se già descritta in precedenza in letteratura (2009-2010-2013 dall’Indian Journal of Dermatology: 20013 rivista specializzata in ematologia Blood). Roberto Maglie e Marzia Caproni del dipartimento di Dermatologia, riferiscono che la strana “sudorazione” si manifestava ormai da 3 anni senza una relae causa scatenante ma che il fenomeno diventava più frequente durante i periodi di stress. Inoltre, l’imbarazzo ha portato la ragazza ad una forma di depressione data dall’isolamento sociale.