fbpx

Mamme e future mamme: a Quarto d’Altino potenziati i servizi

Le future mamme di Quarto d’Altino avranno un corso di preparazione al parto tutto loro: “Si terrà a marzo – spiega l’ostetrica Cinzia Del Soldato – e si terrà a Quarto, in un locale messo a disposizione dal Comune. In corso si articolerà in sette incontri, di cui due aperti anche ai futuri papà. E’ un percorso di formazione importante, che l’Ulss 12 organizza a Quarto d’Altino per venire in contro alle esigenze della future mamme, consentendo loro di non doversi spostare a Marcon”.

Il corso per le future mamme non è l’unica novità: “Per volontà dell’Ulss 12, e anche grazie all’automobile messa a disposizione dall’Azienda – spiega il Direttore Generale Giuseppe Dal Ben – gli operatori del Distretto sono pronti a svolgere a Quarto d’Altino anche le visite post partum, portando quindi un altro servizio a domicilio. In sostanza, l’offerta dell’Ulss 12 per le mamme di Quarto si articola ora su tre livelli: resta infatti la disponibilità completa della Sede Distrettuale e del Consultorio a Marcon; resta la giornata di visite svolta dal nostro personale al giovedì nell’ambulatorio ginecologico del Distretto a Quarto d’Altino; si aggiunge infine la possibilità, per le mamme di Quarto d’Altino, di richiedere una visita a domicilio. Ogni volta che sarà possibile, la visita verrà fatta nelle sedi distrettuali, dove sono ovviamente a disposizione le attrezzature per gli approfondimenti; ma se necessario, pensiamo in particolare alle urgenze e alle mamme che non si possono spostare, saranno le operatrici del Distretto ad andarle a visitare a casa”.

Soddisfazione viene espressa anche dall’Amministrazione civica: “Con questo potenziamento dei servizi del Distretto a Quarto d’Altino, con il corso e con le visite domiciliari – spiegano la Sindaca Silvia Conte e la Vicesindaca Raffaela Giomo con delega ai Servizi sociali – l’Ulss 12 accoglie i nostri suggerimenti e dà risposte importanti alla popolazione. Siamo lieti di questa collaborazione tra l’Ulss 12 e Comune di Quarto, che si concretizza in primo luogo nella decisione di mettere in campo insieme ‘macchine’ e spazi, e in secondo luogo nella volontà di adattare sempre di più il servizio alla richiesta delle utenti”.

Nel frattempo, anche per le mamme di Quarto d’Altino opera il nuovo ecografo acquistato dall’Ulss 12 Veneziana nella sede distrettuale di Marcon: si tratta di un’apparecchiatura di ultima generazione, che consente anche, grazie alla sua sonda più performante, la visione tridimensionale delle parti indagate e del feto. Al riguardo, alla soddisfazione delle utenti si aggiunge quella degli operatori, per uno strumento che sta rispondendo pienamente alle aspettative. Il Consultorio, in particolare, utilizza la strumentazione con accesso diretto, senza la necessità del passaggio al CUP per la prenotazione, e l’Azienda sanitaria sta valutando di potenziarne l’uso, mettendolo a disposizione del Consultorio per una giornata in più.