fbpx

Natale solidale all’Inmp con ‘il pranzo con e per i poveri’

Anche iniziativa ‘Pane dell’accoglienza’;ci sarà Croce Lampedusa

Sarà una giornata all’insegna della solidarietà, il 17 dicembre, all’Istituto Nazionale per la promozione della salute delle popolazioni Migranti e per il contrasto delle malattie della Povertà (Inmp) a Roma, diretto da Concetta Mirisola. Una giornata con i pazienti, persone italiane e straniere che vivono situazioni di fragilità sociale e che trovano nel quotidiano impegno socio-sanitario dell’Istituto un punto di riferimento.

Alla giornata parteciperà il ministro della Salute Beatrice Lorenzin che, con il ministero, supporta l’Inmp e i suoi numerosi progetti di medicina sociale, dall’Oculistica all’Odontoiatria, dalla Ginecologia all’Audiologia. L’iniziativa dell’annuale ‘Pranzo con e per i Poveri’ per il Natale, è stata quest’anno accolta con slancio da numerosi sponsor, benefattori e istituzioni da tutta Italia. Tra le testimonianze di partecipazione, l’Associazione Panificatori di Roma e Provincia, aderente alla CNA Roma(Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa), donerà il Pane dell’Accoglienza di Roma. Un pane realizzato in modo artigianale che avrà la croce Tau, simbolo francescano che, dall’8 dicembre, è prodotto a Roma da oltre 40 fornai per tutto il periodo del Giubileo e che potrà essere venduto anche come ‘pane sospeso’, lasciando il conto pagato ai bisognosi. Partecipa all’iniziativa solidale dell’Inmp anche la Regione Lazio-ARSIAL Agenzia Regionale per lo Sviluppo e l’Innovazione dell’Agricoltura del Lazio, con l’olio di oliva prodotto dalle Aziende locali.

Particolarmente significativa in questa giornata speciale dell’Inmp sarà poi la presenza della Croce di Lampedusa, costruita con i legni dei barconi dei migranti e benedetta da Papa Francesco nel 2014. Croce che approda a Roma, prima alla Basilica di Santa Cecilia e poi all’Istituto, in occasione dell’apertura del Giubileo della Misericordia, con la presentazione del volume – il 17 dicembre alle ore 17,30 all’Inmp – ‘Portatela ovunque – Al Giubileo 2015 con la Croce di Lampedusa’. Il volume racconta il primo anno del viaggio della Croce di Lampedusa attraverso il Paese: una ‘staffetta spirituale’ guidata da volontari, che ha toccato parrocchie, monasteri, carceri, ospedali e scuole per sollecitare l’incontro tra popoli, religioni e culture.