fbpx

Necrosi testa femore, intervista dott. Giuseppe Petrantoni

L’insufficiente perfusione ematica e la conseguente necrosi del tessuto osseo sono alla base dell’osteonecrosi della testa del femore: un processo patologico che determina nella maggior parte dei casi una degenerazione dell’intera articolazione. Interessa prevalentemente il sesso maschile. Il dolore è il sintomo di esordio; frequentemente ha insorgenza improvvisa. Su questa patologia e sulle possibilità di cura e di intervento (volte a evitare, se possibile, il ricorso alla protesizzazione) Medicalive Magazine ha intervistato il dott. Giuseppe Petrantoni, direttore dell’Unità Complessa di Ortopedia e Traumatologia dell’Ospedale “S. Elia” di Caltanissetta.