fbpx

Dal mese di Novembre, il primo soccorso va a scuola

Annunciato dal presidente della Societa’ Sistema 118, a novembre pronte le linee guida per l’addestramento al primo soccorso a scuola.   
Le scuole avranno così tutti gli strumenti per eseguire il massaggio cardiaco, la defibrillazione e le altre tecniche insegnate dal corso. Questo rappresenta un primo passo per una società civile, educando ai comportamenti “salvavita” non solo alunni ma anche adulti. Il fine è quello di vvivere in una società in grado di effettuare un primo soccorso attraverso la conoscenza della tecnica di rianimazione cardiopolmonare e un maggior numero di defibrillatori nelle strutture ad alta frequentazione (scuole, palestre, stazioni, mezzi pubblici, centri di ricreazione). Purtroppo, secondo le stime, a tutt’oggi sono 60mila le persone che in Italia ogni anno avrebbero potuto essere salvate se si fosse intervenuto nei primi tre minuti con il massaggio cardiaco.