fbpx

OMS: l’invecchiamento della popolazione, una delle cause della cecità

In occasione della Giornata Mondiale della vista, l’OMS ha ricordato come – nel mondo – circa 253 mln di persone hanno problemi di vista, mentre 36 mln sono totalmente ciechi. Secondo l’Agenzia, la cecità, effetto dell’invecchiamento della popolazione, nel 2050 potrebbe coinvolgere 115 mln ca.
I soggetti più a rischio sono gli over 50 e gli under 16, ma molte di queste malattie potrebbero essere prevenute o curate: “Nel mondo le malattie croniche dell’occhio sono la causa principale di perdita di visione – si legge nella scheda sul sito del’Oms -. Difetti visivi non curati e cataratte non operate sono le principali cause di problemi. Proprio la cataratta rimane la causa principale di cecità nei paesi a basso e medio reddito”.