fbpx

Parte la campagna social “Diamo respiro a chi non ce l’ha!”.

Malattia rara e invalidante, riconosciuta solo in due regioni

“Diamo respiro a chi non ce l’ha!”. Questo è il messaggio della campagna di sensibilizzazione con l’hashtag #DIAMORESPIRO, grazie alla quale è possibile donare simbolicamente respiro ai pazienti affetti da Fibrosi Polmonare Idiopatica (IPF), una malattia rara e invalidante, gonfiando un palloncino e pubblicando la propria foto o video sui social network. Tutti i contributi, spiega l’Osservatorio Nazionale Malattie Rare, promotore dell’iniziativa, saranno pubblicati anche su www.diamorespiro.it.