Medical News

Per scelte alimentari consapevoli, ventimila bimbi a scuola di alimentazione e stili vita sani

Con il progetto “Mangiar bene conviene” al via anche concorso
Per fare scelte consapevoli e imparare divertendosi, con la sfida di ideare con i propri insegnanti una campagna pubblicitaria che promuova alimentazione sana, movimento e buoni stili di vita. Accadrà nell’ambito della campagna “Mangiar bene conviene”, di “Regaliamo futuro”, macroprogetto patrocinato dal Ministero della Salute, e da alcune società di pediatria (Sipps, Sip e Fimp), già partito due anni anni in tre città ma che ha convinto il Network GPS (Genitori, Pediatra, Scuola) al lancio su territorio nazionale.

Appositi kit didattici serviranno al lavoro che gli insegnanti svolgeranno in classe con i propri bambini e ad accompagnare i ragazzi nell’apprendimento ci sarà anche un simpatico testimonial, la volpe Roddy. “I bambini – spiega Giuseppe Di Mauro, presidente della Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale (Sipps) – hanno così la possibilità di sviluppare numerosi aspetti correlati alla piramide alimentare, l’unica finora realizzata con quattro facce: giornaliera, settimanale, attività motoria e convivialità. Sulla base del percorso didattico che intraprenderanno, in sintonia con lo stile comunicazionale della volpe Roddy potranno poi imparare a leggere le etichette, a fare una spesa intelligente, a evitare gli sprechi, a conservare correttamente gli alimenti, valorizzandoli nel contesto delle risorse del territorio”. Potranno essere realizzati articoli educativi in stile giornalistico, spot pubblicitari, slogan, mini-video, il lavoro più originale sarà premiato il 17 settembre, al Congresso Nazionale Sipps a Caserta.