Presidente pediatri: “Business intorno ai bimbi non vaccinati”

“Il sogno è che tra 3-5 anni si possa togliere l’obbligo”

“Contestano alle case farmaceutiche e ai medici di consigliare i vaccini per soldi, ma la verità è che intorno ai bambini non vaccinati girano interessi economici molto forti e questo spiega anche l’aggressività del mondo no vax. Chi segue quei bambini? Chi valuta il loro stato di salute, come vengono curati?”. A lanciare l’accusa è Alberto Villani, presidente della Società italiana di Pediatria e responsabile dell’Unità Operativa di Pediatria dell’Ospedale Bambino Gesù di Roma in occasione della presentazione di un’App per l’emergenza pediatrica. “Siamo riconoscenti al Ministero della Salute perchè sui vaccini ha dato una sterzata importante”, afferma, “il decreto varato fa il punto sullo stato vaccinale di ogni bambino, così la famiglia che non ha fatto vaccinare il minore ha qualcuno che le possa spiegare che cosa va fatto”. Villani sottolinea inoltre che “il risultato non è mettere sanzioni, ma fare informazione e dare consapevolezza”. “A nessuno verrà vietato l’accesso a scuola come qualcuno ha voluto far credere”, dice ancora, “il sogno è che tra 3-5 anni si possa togliere l’obbligo quando il pericolo sarà finito e battuta la gentaglia contraria ai vaccini”.