fbpx

PRONTA LA GUIDA PER GLI PSICOFARMACI AGLI ADOLESCENTI

Sono circa 20.000 in Italia, i bambini a cui vengono prescritti psicofarmaci per disturbi mentali di varia entità. Un problema sottovalutato secondo gli esperti dell’Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri di Milano.

Il problema principale consiste nella scarsità di studi sull’effetto di questi farmaci su pazienti in età evolutiva. Inoltre, le ricerche utilizzano come base metriche e riferimenti a pazienti adulti, di conseguenza sono poco affidabili.

“Eppure, dicono gli esperti, “i disturbi psichiatrici dei bambini e degli adulti sono simili solo per definizione, non per cause o manifestazioni: si pensi ad esempio all’ansia e alla depressione”.

A fronte del costante aumento delle prescrizioni e della relativa spesa farmaceutica, Maurizio Bonati, responsabile del Dipartimento di Salute Pubblica del Mario Negri, ha voluto realizzare una vera e propria guida dedicata a chi prescrive psicofarmaci agli adolescenti, per sottolineare il modo giusto e corretto di gestire questi farmaci importanti, ma non privi di effetti avversi.

Il volume si intitola “Psicofarmaci nell’età evolutiva”, ed è pubblicata da Il Pensiero Scientifico Editore. “Questa guida terapeutica – ha commentato Silvio Garattini, fondatore del Mario Negri – rappresenta un potenziale strumento essenziale accurato ed efficace per l’uso razionale degli psicofarmaci per i bambini e gli adolescenti: in particolare da parte dei neuropsichiatri, psichiatri, pediatri e medici di medicina generale”.