fbpx

Rischio obesità bambini con il dolce dopo pasto

Lo stesso non accade con snack salati. effetti già da piccoli
Le tentazioni ‘dolci’ dopo i pasti, più che quelle salate, possono essere dannose per la salute dei bimbi nei primi anni di vita. Li mettono infatti a serio rischio di un aumento di peso nel tempo. Lo dimostra una ricerca dell’Università del Michigan, pubblicata sul numero di maggio della rivista Pediatrics. Per lo studio i ricercatori hanno chiesto a 209 mamme di famiglie a basso reddito di far digiunare i bambini per un’ora, dando poi loro un pranzo sostanzioso. Al termine del pasto sono stati presentati ai piccoli un vassoio con dei dolci, tra i quali i biscotti al cioccolato, e anche degli snack salati, come le patatine, lasciandoli liberi di servirsi. I bimbi tra uno e tre anni che hanno mangiato più dolci e che quando il cibo è stato rimosso sono apparsi più contrariati hanno sperimentato un graduale aumento del grasso corporeo a partire dai 33 mesi, mentre così non è stato per coloro che avevano invece optato per gli snack salati.