fbpx

Hai il ritmo nel sangue? Merito dell’ormone dell’amore

L’ossitocina ci rende sinconizzati e migliora le nostre relazioni sociali

Battere le mani a tempo durante una canzone o ballare a ritmo insieme al partner potrebbe esser merito non solo di talento ed esercizio, ma anche degli ormoni.
 L’ossitocina infatti, noto come il neuropeptide dell’altruismo e dell’amore, ha anche il potere di renderci più sincronizzati e, così facendo, migliora le nostre relazioni sociali.
 Le persone tendono a sincronizzare spontaneamente i propri comportamenti in contesti sociali, ad esempio camminando a tempo. Questo ha dimostrato essere in grado di promuovere comportamento pro-sociale, come cooperazione e fiducia. Per indagare il ruolo degli ormoni in tutto questo, i ricercatori della Aarhus University, in Danimarca, hanno misurato gli effetti di un aumento dei livelli di ossitocina su 50 coppie. Un gruppo di coppie (25) hanno ricevuto ossitocina tramite spray nasale e un altro gruppo (24) ha ricevuto un placebo sempre attraverso spray nasale. I ricercatori hanno verificato attraverso un metronomo computerizzato che i membri delle coppie che avevano ricevuto ossitocina avevano maggiore probabilità di essere sincronizzati nel tippettare a ritmo di musica. Secondo gli autori dello studio, i risultati, pubblicati su Scientific Report, mostrano che il noto ‘effetto sociale’ dell’ossitocina può essere dovuto al fatto che aiuta a essere in sincronia e a prevedere il comportamento dell’altro, aspetto ritenuto essenziale per un’interazione sociale di successo.