fbpx

Sigarette elettroniche dannose per cuore e arterie se contengono nicotina

Studio evidenzia l’aumento del battito e della pressione sanguigna

Le sigarette elettroniche con la nicotina sono dannose per la salute come le normali sigarette: fanno aumentare la pressione, il battito cardiaco e rendono tre volte più dure e rigide le arterie, condizione quest’ultima che aumenta il rischio di attacchi cardiaci e ictus più in là nel tempo. Lo hanno verificato i ricercatori svedesi del Karolinska Instutet in un piccolo studio preliminare, presentato al congresso della Società di pneumologia europea a Milano.
“Le e-cig sono considerate dall’opinione pubblica quasi come innocue – rileva Magnus Lundbäck, coordinatore dello studio – mentre ci sono sempre più dati che indicano che hanno diversi effetti negativi sulla salute”. Lo studio svedese è stato fatto su 15 volontari, giovani, in salute e fumatori sporadici (al massimo 10 sigarette al mese). Nessuno aveva mai usato le sigarette elettroniche prima. Nell’esperimento alcuni, scelti a caso, hanno ‘svapato’ con la e-cig con nicotina per 30 minuti, mentre gli altri, il giorno dopo senza nicotina. Pressione, battito e rigidità arteriale sono state misurate subito dopo aver fumato, 2 e 4 ore più tardi. Si è così visto già nei primi 30 minuti dopo, che c’era un aumento significativo della pressione del sangue, del battito e della rigidità, mentre nessun effetto è stato riscontrato in chi aveva usato le e-cig senza nicotina. “L’effetto immediato sulle arterie è da attribuire alla nicotina – precisa Lundback – Anche se si tratta di un aumento della rigidità temporaneo, è lo stesso riscontrato con le sigarette normali. E l’esposizione cronica al fumo, attivo e passivo di sigarette, può causare un aumento permanente della rigidità nelle arterie. Lo stesso può quindi accadere con le e-cig con nicotina nel lungo periodo”.

Fonte:www.ansa.it