fbpx

Sport potenzia la memoria, bastano 30 minuti di cyclette

Esercizio aerobico ‘stimola’ apprendimento

L’esercizio fisico migliora la memoria a breve termine, ovvero quella parte essenziale delle capacità mnemoniche che usiamo in continuazione durante la giornata per ricordare cosa dobbiamo fare, ‘prendere nota mentale’ di numeri, informazioni da tenere a mente mentre lavoriamo e molto altro.
   
Lo rivela una ricerca presentata alla conferenza annuale della British Psychological Society e condotta da David Marchant della Edge Hill University, nel Lancashire.
   
Per potenziare la memoria bastano 30 minuti di cyclette a intensità moderata, segno che l’esercizio aerobico ha un effetto ”stimolante” per le nostre capacità mnemoniche.
   
Gli esperti hanno chiesto a un gruppo di volontari di leggere e tenere a mente liste di parole che poi dovevano ricordare e ripetere o subito dopo averle lette o mezz’ora dopo la lettura.
   
I partecipanti dovevano o riposare o fare la cyclette sia prima sia dopo la fase di apprendimento delle parole.
   
E’ emerso che mentre il riposo non migliora la memoria in nessun caso, l’attività fisica prima di leggere e apprendere le parole potenzia la capacità di ricordarle e ripeterle nell’immediato; e che la cyclette subito dopo aver letto le liste di parole potenzia la capacità di ricordarle mezz’ora dopo la prima lettura.