Medical News

Sinergia tra ASL Vercelli, Associazione Igea e Lilt, sezione di Vercelli

Prosegue l’impegno dell’Associazione Igea e Lilt, sezione di Vercelli, nel creare spazi di prevenzione e assistenza. Per il mese di settembre è stato programmato un nuovo calendario di appuntamenti presso l’Ospedale SS. Pietro e Paolo di Borgosesia per offrire alla cittadinanza visite gratuite in più ambiti di specialità. Si comincia lunedì 17 settembre con l’angiologo dott. Emilio Coppo e l’infermiera professionale Sonia La Spina per l’assistenza enterostomale. Il 19 settembre sono previste più visite per diversi ambiti: Tiroide con la dott.ssa Daniela Di Franco, Otorinolaringoiatria con la dott.ssa Chiara Guglielmetti. Presenti inoltre l’urologo dott. Gianluca Mastroprimiano e il senologo dott. Marcello Zago che eseguirà anche visite per l’apparato digerente (colon). Ultimo appuntamento di settembre è fissato per il 28 settembre con la ginecologa dott.ssa Gisella Martinetti. L’obiettivo di questa iniziativa è quello di favorire e stimolare la promozione del benessere, alimentando la cultura della prevenzione. Ricordiamo che è necessario prenotare telefonando al numero 3338022282 o allo 0163-24870.

Medical News

Negli ospedali San Martino di Oristano e Mastino di Bosa

Parto indolore: come, quando, perché sceglierlo. Se ne parlerà, come ogni primo giovedì del mese, nel doppio incontro fissato il 5 aprile alle ore 10 all’ospedale Mastino di Bosa e alle 17 nella sala convegni dell’ospedale San Martino di Oristano. Dedicato alle future mamme, l’appuntamento è promosso dalle Unità operative di Anestesia e rianimazione di Oristano e Bosa in collaborazione con il reparto di Ginecologia e ostetricia del nosocomio oristanese e con il Consultorio familiare bosano.

Nel corso dell’evento, gratuito e aperto anche ai familiari delle donne in gravidanza, gli specialisti illustreranno gli aspetti medici e tecnici della partoanalgesia, metodologia che permette di attenuare il dolore del travaglio grazie all’iniezione peridurale, e risponderanno a eventuali domande sul tema. La partecipazione all’incontro è necessaria per poter richiedere il parto indolore, servizio che il punto nascita dell’ospedale San Martino di Oristano garantisce gratuitamente 24 ore su 24, sette giorni su sette.

A Oristano la seconda parte dell’assemblea informativa sarà dedicata alla donazione del sangue del cordone ombelicale: i medici del Centro trasfusionale illustreranno i motivi di questa scelta, un gesto di solidarietà senza rischi né controindicazioni per la donna e il nascituro, ma capace di salvare la vita di persone affette da leucemie, linfomi e altre gravi malattie.

Medical News

E’ in programma venerdì 27 ottobre. Il tema della serata sarà l’infarto cardiaco

“La nostra salute: parliamone con i medici specialisti” saber mais. Terzo e ultimo appuntamento con il ciclo di incontri organizzati dal Centro di aggregazione sociale di Villa Severi ad Arezzo in collaborazione con i professionisti della Asl Toscana sud est.
La serata è in programma venerdì 27 ottobre e sarà trattato il tema dell’infarto cardiaco. La relatrice è Paolo Angioli, dirigente medico UO Malattie Cardiovascolari. 
L’incontro, con inizio alle 21, è aperto al pubblico, gratuito e patrocinato da Asl Toscana sud est, Comune di Arezzo, Provincia di Arezzo e Ordine provinciale dei medici.

Medical News

Nuovo appuntamento giovedì 15 giugno presso l’ex mattatoio comunale, in via Parigi (zona industriale) dedicato ai cittadini di Oristano, residenti in città e nelle frazioni, proprietari di cani non ancora iscritti all’anagrafe canina per la microchippatura gratuita dei loro amici a quattro zampe. L’operazione avviene mediante l’inserimento di un microchip elettronico sotto la cute dell’animale, un intervento mininvasivo ed indolore che ne permette l’iscrizione alla banca dati nazionale. 

Per accedere alla prestazione, effettuata dai veterinari della Ats-Assl Oristano, è necessario prenotarla al numero telefonico 345.6619323, dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle 12.30. Al momento della prenotazione, occorrerà fornire i dati del proprietario, compreso il codice fiscale ed il numero di telefono, e quelli dei cani da anagrafare (data di nascita, nome, sesso, razza). All’utente saranno comunicati luogo, data e ora in cui il proprietario, o un suo delegato, dovranno presentarsi con un valido documento di riconoscimento. Nel caso il proprietario del cane deleghi un’altra persona, sarà necessario esibire la sua delega scritta sulla base del modello scaricabile dal sito www.asloristano.it (Modulistica > Servizio veterinario). 
Ci si dovrà presentare all’appuntamento muniti di sacchetti igienici per la raccolta degli escrementi e di strumenti contenitivi (guinzaglio, pettorina, museruola) per i cani di taglia grande o di carattere aggressivo.

Medical News

Giovedì 13 ottobre alle 16.00 all’ex mattatoio comunale nuova seduta dei veterinari ASL dedicata alla microchippatura dei cani

Giovedì 13 ottobre, dalle 16.00 alle 18.00, presso l’ex mattatoio comunale di Oristano (zona industriale – via Parigi) si terrà un nuovo appuntamento dedicato all’anagrafatura dei cani non ancora microchippati. 

Alla prestazione, erogata gratuitamente dai veterinari della struttura semplice del Benessere animale e prevenzione del randagismo del Servizio di Igiene degli allevamenti della Asl 5, si accede previa prenotazione telefonica al numero 345.6619323, attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle 12.30. 

Al momento della prenotazione, occorrerà fornire i dati del proprietario dell’animale, compreso il codice fiscale ed il numero telefonico, e quelli dei cani da anagrafare (data di nascita, nome, sesso, razza). All’utente saranno comunicati luogo, data e ora in cui il proprietario, o un suo delegato, dovranno presentarsi con un valido documento di riconoscimento. Nel caso il proprietario del cane deleghi un’altra persona, sarà necessario esibire la sua delega scritta sulla base del modello scaricabile dal sito www.asloristano.it (Modulistica > Servizio veterinario). Ci si dovrà presentare all’appuntamento muniti di sacchetti igienici per la raccolta degli escrementi e di strumenti contenitivi (guinzaglio, pettorina, museruola) per i cani di taglia grande o di carattere aggressivo. 

Si ricorda che l’anagrafatura, obbligatoria per legge, consiste nell’inserimento di un microchip elettronico sotto la cute dell’animale, un’operazione non invasiva e indolore che consente di rintracciare i propri cani in caso di smarrimento o furto.