Medical News

La prossima settimana sarà ‘liberata’ Villa medicea Ambrogiana

La villa medicea dell’Ambrogiana a Montelupo Fiorentino, dal 1886 manicomio criminale (il primo in Italia), dalla settimana prossima cesserà definitivamente di essere un ospedale psichiatrico giudiziario: sarà trasferito l’ultimo recluso.
Lo rende noto il Comune di Montelupo, che parla di “evento epocale per la città”, da gestire “con molta attenzione”.
Ieri Franco Corleone, commissario unico del Governo per il superamento degli ospedali psichiatrici giudiziari, ha illustrato la situazione attuale e quanto accadrà nel breve periodo. Primo dato importante è la rassicurazione del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria, riferisce il Comune, sul fatto che la villa non ospiterà un carcere.
Sulla valorizzazione della struttura, la prossima settimana si riunirà il gruppo che deve definire le linee guida della progettazione futura, coordinato da Comune e composto da Dap, Regione Toscana e Demanio.