Medical News

A pochi giorni dalla festa di Halloween, ormai quasi una tradizione anche da noi, l’Association of Optometrists britannica, lancia delle raccomandazioni. La prima riguarda l’uso delle lenti a contatto, colorate e “mostruose”, tanto utilizzate in questa occasione ma che spesso vengono acquistate in negozi o su internet, senza tener conto delle istruzioni e precauzioni d’uso. Come racconta l’optometrista del Moorfields Eyes Hospital, Badrul Hussain, “non conoscere gli elementi basilari dell’uso delle lenti a contatto può mettere a grande rischio di sviluppare problemi anche permanenti”. Occorre quindi tenerle pulite usando le soluzioni specifiche; non indossarle tutta la notte; non farle entrare a contatto con l’acqua …
Altri consigli riguardano i cosmetici, i costumi, e per finire il cibo: per chi dovesse far propria la tradizione anglosassone di “dolcetto o scherzetto”, si raccomanda di non accettare cose fatte in casa da sconosciuti.

Medical News News del giorno

Halloween si avvicina, i pop corn sono già pronti per guardare comodamente sul divano un film horror,ma che cosa accade nella chimica del cervello ipotizzando di trasporre le scene che scorrono sullo schermo nella realtà mettendosi nei panni delle vittime, cosa si proverebbe ad essere colpiti e uccisi da un feroce assassino, rimane un mistero da risolvere.

Ci ha provato in un video l’American Chemical Association, che descrive passo passo come cambia la chimica del cervello quando si sta per morire. Per prima cosa, si prova un intenso senso di paura, che come evidenzia il video e’ una risposta evolutiva che ci tiene pronti a reagire o scappare via.

La paura si pensa possa essere controllata da un gruppo di neuroni che forma il nucleo paraventricolare del talamo, un’area del cervello. “Quando il segnale raggiunge il grigio periacqueduttale (una parte della materia grigia nel mesoencefalo)si passa a uno stato di allerta”spiega il video