Medical News

Dal 18/9 la Settimana nazionale

Lo Shiatsu, antica pratica orientale, conquista gli italiani: tra le varie discipline del benessere è, infatti, il rimedio antistress preferito dal 19% ed oggi sono circa 6 milioni gli italiani che beneficiano di questo trattamento e circa 600 mila ne fanno uso abitualmente. Proprio per approfondirne la conoscenza, è ai nastri di partenza dal 18 al 25 settembre la Settimana dello Shiatsu’, con iniziative in tutta Italia. ‘Shiatsu, Ambiente e Salute’ è il tema della Settimana, giunta alla sesta edizione. La FISieo (Federazione Italiana Shiatsu Insegnanti e Operatori), spiega la presidente Dorotea Carbonara, “ha scelto questo tema perché dimostra come lo Shiatsu sia una disciplina che, per quanto affondi le proprie origini in tempi antichi, è al passo con i tempi”. Ormai infatti, sottolinea Nadia Simonato, responsabile dell’iniziativa, “è ben noto che lo Shiatsu è una disciplina che può dare un importante contributo all’educazione alla salute ed è in grado di stimolare un riequilibrio che interessa simultaneamente sia il corpo fisico sia gli aspetti psichici ed emozionali. Conseguenza: favorisce lo sviluppo di un nuovo atteggiamento mentale e di uno stile di vita all’insegna di un’armonica relazione con l’ambiente circostante” link no blog. Lo Shiatsu è una pratica manuale che, tramite precise modalità di pressione, agisce sul flusso energetico del corpo favorendo la circolazione. La pressione Shiatsu (dal giapponese Shi = dito e atsu = pressione) si effettua con il dito e precisamente con il pollice, nel quale si trova il maggior numero di recettori sensoriali della mano. E’ possibile però usare anche altre parti del corpo per effettuare la manipolazione: il palmo, quando la zona da trattare è più ampia e richiede un contatto più ampio e avvolgente, oppure il gomito, quando occorre utilizzare una stimolazione più forte per sbloccare un significativo accumulo di energia. La Settimana dello Shiatsu si articolerà in una serie di iniziative al fine di far conoscere tutte le potenzialità di questa antica arte per la Salute (www.infoshiatsu.it/lasettimana) can find on this page. Saranno in programma: STUDI APERTI in tutta Italia dei professionisti iscritti al Registro Operatori Shiatsu FISieo (gli operatori presenti nel territorio nazionale sono oltre 500). Su prenotazione si potrà avere un trattamento gratuito di prova; SCUOLE APERTE con presentazione di corsi professionali, amatoriali e workshop, attività promozionali delle scuole accreditate FISieo (le scuole accreditate nel territorio nazionale sono 40 ed i professionisti attestati dopo aver superato un apposito esame sono 500); EVENTI nelle maggiori città italiane.

Fonte:www.ansa.it

Medical News

Studi aperti e incontri sul rimedio anti stress

Tra le discipline del benessere è il rimedio antistress preferito dagli italiani. Oltre un milione e mezzo quelli che lo hanno provato, 600 quelli per cui rappresenta ormai una passione, che ne fanno uso abitualmente, dei sei milioni che in generale beneficiano di trattamenti manuali. Ora per approfondire le conoscenze sullo shiatsu, pratica manuale di antica origine orientale, c’è un’intera settimana dedicata, dal 18 al 25 settembre, organizzata dalla FISieo (Federazione Italiana Shiatsu Insegnanti e Operatori). Con eventi, studi aperti e incontri divulgativi sull’intero territorio nazionale, in un fitto programma che per la quinta edizione è dedicato al tema “Shiatsu tra Arte e Scienza”, a sottolineare, come spiegano gli esperti,che come un’opera d’arte questa pratica mette in moto stimoli nuovi e sollecita emozioni che vanno oltre la quotidianità e attivano inedite consapevolezze. “Lo shiatsu – spiega Dorotea Carbonara, presidente FISieo -, è in grado di stimolare un riequilibrio che interessa simultaneamente sia il corpo fisico sia gli aspetti psichici ed emozionali. Favorisce lo sviluppo di un nuovo atteggiamento mentale e di uno stile di vita capace di preservare e stimolare un nutrimento profondo di tutto l’essere umano, e un’armonica relazione con l’ambiente circostante”. Insieme alla settimana dello Shiatsu prosegue anche il progetto Via delle Tele, di Vis Fisieo, partito da Lecce insieme alla Fondazione Pistoletto onlus e Kid’s Guernica, in cui i bambini realizzano delle tele, oltre ad apprendere alcune pratiche di Shiatsu. Le tele,unite con la tecnica del rammendo, rappresenteranno poi un ‘filo ideale’ di unità e integrazione.