fbpx

Torino, fuori pericolo la bambina non vaccinata affetta da tetano

La bambina di sette anni, ricoverata per un caso di tetano presso l’ospedale infantile Regina Margherita di Torino nelle ultime settimane, può ritenersi salva e fuori pericolo, secondo le dichiarazioni rilasciate dal dott. Giorgio Ivani, direttore del reparto rianimazione. La piccola paziente è stata affidata adesso alle cure del dott. Antonio Urbino, direttore del Reparto di pediatria, che ha assicurato un progressivo miglioramento delle sue condizioni.
Il ricovero della bambina, avvenuto lo scorso 7 ottobre, è stato eseguito in seguito alla manifestazione di forti spasmi che hanno suggerito ai medici del Regina Margherita, quasi immediatamente, di diagnosticare un caso di tetano. La procura di Torino ha aperto un’inchiesta senza ipotesi di reato né indagati, in quanto la bambina non risultava sottoposta a nessuna delle vaccinazioni ritenute obbligatore dal recente decreto legge Lorenzin.