fbpx

Torino, prenotazione esami e visite in Farmacia

Torino – Lo aveva dichiarato il Direttore Generale dr. Flavio Boraso fin dal suo arrivo : “occorre pianificare i nostri sforzi per rendere più accessibili i servizi sul territorio, portando i servizi stessi dove i cittadini vivono ed abitano e non viceversa.”
Una strategia che nell’ASL TO3 progressivamente sta prendendo forma: un recente esempio è costituito dalla maggiore capillarità nei servizi di prenotazione delle visite specialistiche rese possibili dai numerosi Comuni che stanno aderendo alla proposta dell’Azienda, quella di prenotare prestazioni sanitarie anche presso gli uffici comunali; una strada obbligata per mantenere la capillarità dei servizi pur con risorse e personale decrescente.
Oggi è la volta delle farmacie, per la precisione della prima farmacia che ha aderito alla attuale proposta dell’ASL rendendosi disponibile a prenotare visite, esami ed a consegnare i referti. In realtà la prenotazione era già possibile in alcune farmacie di una ristretta area territoriale con un progetto specifico che prevedeva oneri a carico del sistema sanitario ; ora viene superato quel progetto e l’iniziativa tenderà progressivamente ad estendersi in tutta l’ASL ; costi del servizio a carico dell’ASL sono ora pari a zero, in quanto le farmacia possono arricchire la propria offerta di servizi ai clienti prospettando di conseguenza anche un probabile incremento di attività.
La prima farmacia ad aderire a questo nuovo modello di sinergia è la nuova farmacia Lloyds Ad Quintum di Collegno, che da pochi giorni ha aperto i battenti presso il Centro Commerciale “La Certosa” , e che ha accettato di sottoscrivere il protocollo d’intesa con l’ASL TO3 per l’attivazione del servizio di prenotazione di visite ed esami specialistici nonché il ritiro referti degli esami di laboratorio.
A firmare l’accordo in questi giorni con la Direzione dell’ASL TO3 è stata la dr.ssa Francesca Dizioli Area manager LLoyds di Bologna, azienda che gestisce oltre 1500 farmacie sparse in tutto il mondo, cui fa capo anche la farmacia Ad Quintum ( la cui titolarità è in capo alla Citta di Collegno che l’ha assegnata in gestione) .
In base al protocollo sottoscritto tutti i clienti della farmacia potranno effettuare prenotazioni di visite specialistiche ed esami di laboratorio presso le strutture della ASL TO3, tutti giorni della settimana, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 16.
“Ci consideriamo una “farmacia dei servizi” a tutto tondo, che vuol dire offrire ai nostri clienti più opportunità dentro alle nostre sedi, così abbiamo accolto la proposta di collaborazione ricevuta dalla Direzione dell’Azienda Sanitaria, a cui va tutta la nostra disponibilità” ha dichiarato la dott.ssa Francesca Dizioli, che ha condotto una trattativa lampo con l’ASL, anche grazie alla collaborazione , su mandato della Direzione Generale, da parte del direttore del Servizio Farmaceutico Aziendale, Dott.ssa Maria Grazia Ceravolo.
Il servizio sarà svolto da tutti i farmacisti in servizio presso la farmacia, che verranno formati dal personale del Distretto di Collegno su indicazione del Direttore di Distretto dr.ssa Paola Fasano. Lo stesso personale sarà al fianco dei farmacisti nel portare a regime il servizio fornendo l’assistenza informatica specialistica nell’ottica della massima collaborazione.
Dr. Flavio Boraso – Direttore Generale ASL TO3Il servizio di prenotazione e consegna referti presso la prima farmacia a Collegno sarà attivato a partire da metà del prossimo gennaio 2016 e, come ha dichiarato il Direttore Generale dell’ASL TO3 Dr. Flavio Boraso “rappresenta una prima tappa di un percorso più ampio che ci porterà presto a coinvolgere numerose altre farmacie. Si tratta di servizi che sviluppandosi progressivamente sul territorio potranno ridurre disagi e spostamenti nonché contribuire a snellire le attese presso i centri prenotazioni“.
La progressiva estensione del progetto sarà comunque rapida: dopo la farmacia di Collegno sono già in programma accordi con altre farmacie a Barge e Venaria.