fbpx

Avviata campagna di sperimentazione vaccino universale contro l’influenza

Nel Regno Unito si sta testando un nuovo vaccino universale contro l’influenza su 500 volontari.
Il vaccino, secondo le stime dei ricercatori, dovrebbe immunizzare contro le forme più gravi della malattia.
Il Jenner Institute dell’università di Oxford si sta occupando del progetto innovativo. In particolare la fascia di popolazione sopra i 65 anni d’età del Berkshire e Oxfordshire sarà quella presa in esame per i test.
In sostanza i ricercatori vogliono testare le nuove scoperte sulla popolazione più soggetto ai ceppi influenzali. La sicurezza del vaccino è uno degli obiettivi della ricerca, insieme alla sua efficacia.
I vaccini odierni stimolano il sistema immunitario attraverso la produzione di proteine sulla superficie del virus. Tuttavia quest’ultimo muta ogni anno. Il nuovo invece va a colpire le proteine del nucleo del virus, che restano gli stessi in tutti i ceppi di tipo A.
Secondo Sarah Gilbert: “In futuro il vaccino potrebbe essere fatto ogni 5 anni, anzichè ogni anno, ma prima dobbiamo completare i test”.