fbpx

Via l’utilizzazione del ‘G.Moscardini’ quale elisuperficie per emergenza sanitaria: il servizio è già operativo

Grazie all’accordo sottoscritto oggi presso la Regione Lazio tra l’Aeronautica Militare Italiana e l’Azienda Regionale Emergenza Sanitaria (ARES) 118 Lazio è operativo il Protocollo d’Intesa per l’utilizzazione dell’Elisuperficie all’interno dell’Aeroporto Militare “G. Moscardini” di Frosinone da parte di velivoli non militari per il servizio Emergenza Sanitaria.

Tutto ciò – in armonia con il piano regionale per la realizzazione di nuove elisuperfici voluto dal Commissario ad Acta della Regione Lazio Nicola Zingaretti – offre un importante servizio al nostro territorio, consente di effettuare soccorsi e trasferimenti in modo molto più rapido ( si pensi alle emergenze “tempodipendenti”) risolve una criticità sentita senza aggravio di spese per la collettività e dota l’Ospedale “F. Spaziani” del Comune Capoluogo di una struttura attiva sia di giorno che di notte (h 24).

Nello spirito di reciproca virtuosa collaborazione tra Enti e Istituzioni pubbliche, saranno effettuate, nel contesto dell’Ospedale di Frosinone, analisi cliniche ed ematochimiche a titolo gratuito a favore del personale militare dell’Aeroporto nonché corsi gratuiti di assistenza sanitaria per il soccorso dei traumatizzati a favore del personale sanitario dell’Aeronautica Militare.