Exposanità, al via domani a Bologna la 3a edizione di Disabili Abili Fest

Dal 18 al 21 aprile giornalisti, atleti e artisti ospiti di un talk show

Ci sarà anche Clara Woods, giovanissima pittrice di 12 anni che non parla ma si esprime con tele e colori, reduce dalla prima mostra personale a Firenze, alla terza edizione di Disabili Abili Fest, che si terrà dal 18 al 21 aprile a Bologna, nell’ambito di Exposanità, evento di riferimento nel settore sociosanitario.

Quest’anno il festival, nato per abbattere le barriere fisiche e mentali attraverso la musica, lo sport, l’arte e l’informazione, assume le vesti di un talk show di stampo televisivo, a cui assistere live all’interno dello stand di Disabili Abili srl (Padiglione 16 stand E30), tutti i pomeriggi dalle ore 14 alle 18, ma anche in streaming sui canali social dell’azienda di Campi Bisenzio (Firenze), specializzata nello sviluppo di soluzioni personalizzate e altamente tecnologiche per la mobilità.

Il programma si apre domani, mercoledì 18 aprile, alle 14 con l’esperienza di Andrea De Chiara, blogger che racconta il mondo della disabilità attraverso i suoi articoli, si prosegue alle 15 con l’intervento della squadra La Fortezza che parteciperà agli Special Olympics destreggiandosi in varie discipline. Valentina Acciardi, ex concorrente del Grande Fratello, che presenterà il suo libro “Mi riprendo la vita con una mano sola” (ore 16).

Giovedì 19 sarà la volta della star del web Stortomanontroppo, al secolo Michele Spanò, youtuber 25enne, che nel suo canale scherza sulla sua disabilità (ore 14). A seguire l’intervento di Max Ulivieri, firma del Fatto quotidiano ed esperto di turismo accessibile, impegnato nelle tematiche legate all’affettività e la sessualità nella disabilità (ore 15).

Venerdì 20 sul palco di Disabili Abili Fest salirà Cristiano Rossi alias Cris Brave, giovanissimo rapper affetto da tetraparesi spastica, ma dotato di grande parlantina (ore 14), seguito alle 14.30 dal nuotatore Salvatore Cimmino, colpito da un osteosarcoma che l’ha costretto all’amputazione di una gamba, ma autore di imprese incredibili come traversate in mare aperto, senza l’ausilio di protesi. Alle 15.30 sarà la volta della testimonianza di Guido Marangoni, esperto di sicurezza informatica e tutela dei minori online, nonché autore del libro “Buone notizie secondo Anna”, nel quale sfata con un sorriso i luoghi comuni che accompagnano la sindrome di Down, a partire dal rapporto con sua figlia.

Sabato 21, a chiusura del palinsesto, sarà presente Clara Woods, 12 anni, giovanissima artista reduce dalla prima mostra personale a Firenze, che ha riscosso una vasta eco sulla stampa nazionale. Clara Woods, che non parla a causa di un ictus prenatale, ma comprende cinque lingue e si esprime attraverso i suoi quadri, porterà all’interno di Expo Sanità due delle sue opere. A introdurre gli incontri Lulù Rimmel, cantautrice.

In occasione della manifestazione Disabili Abili presenterà inoltre alcuni prodotti innovativi, tra cui carrozzine elettriche personalizzabili, studiate su misura per ogni cliente, ausili innovativi come il MovingLife ATTO, uno scooter pieghevole che diventa un trolley leggero e trasportabile senza sforzi, adatto anche ai viaggi in aereo, PERMOBIL M3 CORPUS, altrimenti detto “la Ferrari delle carrozzine”. Ma anche la Verticalizzante Permobil f5 VS, che permette di stare anche in piedi migliorando la qualità della circolazione, e Magic Mobility Extreme X8, la carrozzina 4×4 in grado di viaggiare anche sulla neve.

Tutti i talk show di Disabili Abili Fest saranno trasmessi in diretta sulla pagina Facebook di Disabili Abili
https://www.facebook.com/disabiliabili/

Info sui biglietti e l’accesso alle persone con disabilità:
http://www.exposanita.it/it/orari-e-ingresso/